, , ,

Cos’è Samsung Bixby | Il colosso sudcoreano lancia il suo assistente digitale

cos'è samsung bixby

Fino a qualche tempo fa, alla voce “assistente digitale”, tra i grandi marchi, quello a non figurare era Samsung. Infatti, tutti i maggiori concorrenti dispongono di un proprio assistente digitale: Siri per quanto riguarda Apple, Cortana per Windows, Google Now per l’azienda di Mountain View e per finire Alexa di Amazon. Oggi, però, anche il colosso sudcoreano disporrà di un proprio assistente digitale che prende il nome di Bixby. Implementato sul nuovo Galaxy S8, nonostante alcuni problemi riscontrati e che saranno risolti entro questa primavera, Samsung Bixby si candida ad essere uno dei più affidabili assistenti digitali in circolazione. Scopriamo ora insieme più del dettaglio cos’è Samsung Bixby e alcune tra le funzioni principali.

Cos’è Samsung Bixby


Un piccolo video dimostrativo sul funzionamento di Bixby

Come detto in precedenza, Samsung Bixby è l’assistente digitale creato dalla nota azienda sudcoreana che ha innanzitutto lo scopo di seguirti nelle tue richieste ma anche quello di andare contro i sopracitati assistenti delle altre aziende di punta. Il primo passo, Samsung lo ha fatto lo scorso ottobre 2016 quando acquisì Viv, società di intelligenza artificiale gestita da Dag Kittlaus, co-creator di Siri. Con Bixby potrai fare tutto ciò che vuoi: fare ricerche, controllare la schermata home, eseguire transazioni. Inoltre, per interfacciarsi con l’assistente, non dovrai più utilizzare le solite frasi fatte in quanto è stato sviluppato per comprendere il linguaggio naturale e comprendere, quindi, la semantica. Insomma, Samsung Bixby ha tutte le carte in regola per portarsi avanti a tutti i concorrenti.

Alcune funzioni di Samsung Bixby

cos'è samsung bixby

Vediamo insieme alcune funzioni che sono disponibili con Bixby.

Shopping: con Bixby ti basterà aprire l’applicazione Fotocamera, inquadrare l’oggetto del tuo desiderio e sarà lui stesso ad indicarti dove poter acquistare l’oggetto in questione.

Luogo: se sei in vacanza e hai bisogno di conoscere informazioni inerenti al luogo in cui ti trovi, ti basterà inquadrare (ad esempio) un monumento per avere tutte le informazioni in merito. In più, Bixby ti suggerirà in automatico posti nelle vicinanze dove poter mangiare.

Traduzione testo: se hai bisogno di tradurre del testo, non ti basterà altro che aprire l’applicazione Fotocamera, inquadrare il testo e chiedere a Bixby una traduzione istantanea.

Vino: Bixby non ti fa mancare nulla e qualora tu fossi un appassionato di vino, sarà in grado di consigliarti anche quale vino scegliere ed eventualmente acquistare. Come? Ti basterà scannerizzare con la fotocamera l’etichetta del vino e Bixby ti aiuterà a fare la scelta giusta! (La disponibilità di questa funzione, potrebbe variare a seconda del paese.)

Ricerca immagini: altra funzione disponibile con Bixby è quella che ti permette di ricercare immagini avendo come guida uno scatto da te effettuato!

Scanner QR Code: usiamo le più svariate applicazioni per scannerizzare i QR Code. Con Bixby questo non sarà più necessario in quanto ti basterà inquadrare il QR Code per scannerizzarlo e conoscerne l’informazione contenuta.

Inoltre, Bixby, si uniformerà in base alle tue abitudini; infatti, accedendo all’assistente dalla schermata di blocco, potrai avere direttamente accesso alle applicazioni da te più utilizzate. Più utilizzerai il tuo smartphone, più Bixby memorizzerà quelle che sono le tue abitudini.

Quando sarà disponibile Samsung Bixby

Come detto all’inizio di questo articolo, Bixby ha riscontrato alcuni problemi per quel che riguarda il supporto audio, non rispondendo, quindi, ad alcun comando vocale. Tutto questo dovrebbe essere risolto entro la primavera di quest’anno. Sono comunque utilizzabili le altre funzioni previste e di cui ti abbiamo parlato prima, come quella di fotografare un luogo per scoprirne la posizione o fotografare un oggetto per sapere dove poterlo acquistare. Sta di fatto, però, che l’attesa era tutta per la “conversazione naturale” per interagire con l’assistente di Samsung, la caratteristica principale che lo rende diverso (e migliore!) rispetto a tutti gli altri assistenti digitali ed è ovvio che la curiosità per vederlo all’opera a pieno regime resta. Non ti resta quindi che avere un pò di pazienza ed attendere che Bixby raggiunga la piena (e corretta) funzionalità.

Ti potrebbero interessare: