, , , ,

Cos’è Together Price | Come funziona il servizio online che ti fa risparmiare su abbonamenti e pacchetti software

cos'è together price

Sicuramente ti sarà capitato di voler acquistare un pacchetto software per il tuo pc o magari sottoscrivere un abbonamento ad un qualche servizio di streaming TV (come Netflix, per citarne uno) o di musica o di qualsiasi altra cosa. Allo stesso tempo, però, ti sarà capitato anche di dovervi rinunciare a causa dei notevoli costi o molto più semplicemente perchè non potevi sostenere il costo mensile dell’abbonamento. Ma, se ti dicessimo che esiste un’alternativa tutta made in Italy per ovviare a questo problema? No, non ti stiamo prendendo in giro! Oggi vogliamo parlarti di Together Price, un servizio che ti permetterà di risparmiare su abbonamenti e licenze software. Vuoi sapere più nel dettaglio cos’è Together Price e come funziona? Continua a leggere.

Cos’è Together Price

cos'è together price

Together Price è una piattaforma online studiata e creata da un’azienda romana volta ad ammortizzare i costi di un abbonamento o di pacchetto software attraverso la condivisione degli stessi con altri utenti. L’obiettivo è proprio quello di creare una rete di contatti per condividere e risparmiare. Sono tante le persone che stanno usufruendo di questo servizio; infatti, ad oggi, si contano circa 30 mila utenti che condividono i costi di abbonamenti quali Netflix, Apple Music, Xbox Live, Spotify, Google Play Music, Office 365 e tanti altri ancora.

Ma come funziona Together Price?

cos'è together price

Il funzionamento è davvero molto semplice e, se vogliamo, possiamo suddividerlo in due modi: Sharing Admin o Sharing Joiner. Nel primo caso (Sharing Admin), se hai sottoscritto un qualsiasi abbonamento ad un servizio streaming o semplicemente hai acquistato la licenza di un prodotto software (ovviamente tra quelli proposti dalla piattaforma), potrai registrarti sul sito, creare un tuo post di condivisione dove potrai scegliere tu chi accettare nel gruppo e ricevere in cambio la quota dell’utente che condividerà con te i costi, che potrai vedere nel tuo portafogli di Together Price e che riceverai alla fine del mese. Nel secondo caso invece (Sharing Joiner), potrai cercare tra i gruppi esistenti quello che offre il servizio a cui sei interessato, inviare la tua richiesta di partecipazione e nel momento in cui questa sarà accettata, riceverai i dati per iniziare a condividere.

cos'è together price

Novità degli ultimi giorni della piattaforma è quella dell’acquisto condiviso. Questa, è molto simile alla modalità Sharing Admin, con la differenza che prima di acquistare un servizio, c’è la possibilità di creare un gruppo, prima di effettuare la prima transazione. Questa nuova modalità è stata inaugurata per l’acquisto di antivirus ma sarà sicuramente estesa in futuro ad altri “prodotti”.

Together Place: organizzazione, affidabilità, LEGALITÀ!

cos'è together price

Together Place è unico nel suo genere; infatti, online, non esistono piattaforme che permettono di condividere abbonamenti e licenze a pagamento con altri utenti. Together Place ha un’organizzazione molto semplificata per gli utenti, che hanno a disposizione una chat di gruppo per comunicare, il TP Wallet per ricevere le quote dei partecipanti, rinnovi automatici e molto altro. Together Place è affidabile: ogni utente iscritto, ha un’etichetta sul livello di affidabilità (che aumenta in base alle recensioni positive, al numero crescente delle quote pagate e dal tempo di iscrizione) e altri giudizi, in modo da poter scegliere i giusti partecipanti per le tue condivisioni.

Ma soprattutto Together Place è legale, in quanto ricalca e rispetta i termini d’uso di ogni singolo servizio. Infatti, come dichiarato anche da Sabrina Taddei, CMO e Co-Founder del servizio, ad ogni annuncio, si ricordano all’utente i termini sottoscritti con le singole piattaforme, che spesso consentono la condivisione solo in ambito familiare (come nel caso di Spotify).

Noi pensiamo che questo servizio, unico per tipologia e obiettivi, possa davvero tendere la mano a quegli utenti che vorrebbero utilizzare servizi fuori dalla loro portata (economica), offrendo un sistema affidabile e soprattutto legale, che potrebbe col tempo diventare un mezzo efficace per combattere la pirateria online. Non ci resta che fare i nostri complimenti ai creatori di una piattaforma innovativa come Together Price.

E tu, hai già provato questo servizio? Cosa te ne pare? Condividi con noi la tua esperienza =)

Ti potrebbero interessare: