, , ,

Inserzioni Facebook Canvas | l’Adv su mobile diventa full screen!

mobile adv

La maggior parte del tempo che le persone trascorrono online è speso su mobile e su poche applicazioni, tra cui Facebook. Ogni giorno accedono a Facebook tramite mobile quasi un miliardo di utenti, un dato davvero importante e che non poteva essere trascurato dal colosso di Menlo Park che ha messo a punto un nuovo strumento pubblicitario fatto su misura per lo smartphone: Canvas.

Cosa sono I Canvas?

I Canvas sono un nuovo formato per la pubblicazione di post organici e inserzioni pubblicitarie, un’innovazione in materia di advertising che consente alle aziende business di creare, senza costi aggiuntivi, pubblicità interattive full screen.

facebook canvas

“Abbiamo iniziato a lavorare su Canvas nel novembre del 2014 – spiega la product design manager Jessica Watson -, e siamo partiti chiedendo a creativi e agenzie pubblicitarie di cosa avessero bisogno”.

Le risposte sono state tre:  più libertà creativa, più strumenti e più interattività!

Canvas risponde a questi bisogni con un’interfaccia semplice, leggera, che non richiede conoscenze di codice, che offre un controllo totale agli inserzionisti e che mostra immediatamente l’anteprima immediata di ciò che si sta creando. Canvas offre un’esperienza a tutto schermo dove gli inserzionisti possono usare un mix di video, immagini statiche, testi e call-to-action per migliorare l’esperienza su mobile.

mobile adv

Ma come funziona esattamente Canvas? 

Precedentemente abbiamo parlato degli Instant Articles e di come ora sia possibile visualizzare gli articoli all’istante all’interno dell’app di Facebook.

LEGGI ANCHE: FACEBOOK INSTANT ARTICLES | ECCO L’EDICOLA PIÙ GRANDE DEL MONDO

Un po’ come succede per gli Instant Articles, per Canva basta un tap per ritrovarsi catapultati e immersi nell’esperienza pubblicitaria a tutto schermo.  All’interno di un Canvas ci si può spostare verticalmente oppure orizzontalmente, sfogliare gallerie, guardare video e cliccare link, tutto con il semplice tocco delle dita. 

facebook canvas esempi

Canvas è disponibile su iOS e Android e da dei vantaggi chiari e immediati agli inserzionisti, che sono:

  • Pubblicità coinvolgenti;
  • Un’esperienza immersive perché quando l’utente clicca sul contenuto – che apparentemente sembra un link, con anteprima e didascalia – il post si apre su tutto lo schermo, lasciando la libertà di navigare fra video e foto come se fosse la pagina di un sito;
  • Tempo di caricamento è inferiore al secondo permettendo una navigazione coinvolgente;

facebook canvas mobile adv

“Nei nostri test abbiamo rilevato che più della metà delle persone esplora almeno metà dei contenuti – racconta Paresh Rajwat, product manager di Canvas -, e il tempo di permanenza medio è di 31 secondi, una cifra notevole nel mondo mobile”.

Tra i primi brand a sfruttare la novità ci sono stati ASUS, che durante la stagione dello shopping natalizio ha ottenuto un aumento del 42% di click sugli annunci, Coca Cola, che per il lancio di una bottiglia speciale in alluminio ha raggiunto 16 milioni di persone e ottenuto un tempo medio di visualizzazioni di 18 secondi., e Burberry, che ha creato un catalogo di lusso per i regali natalizi.

cosa sono facebook canvas

Ogni Canvas infatti può contenere uno o più formati. Vediamoli nel dettaglio:

  • L’ intestazione che rimane fissa sulla parte superiore del Canvas e deve avere come altezza e larghezza massima 66 x 882 pixel;
  • Testo da 500 caratteri massimo con opzioni di base per l’editing;
  • Il pulsante con il link di rimando al sito web;
  • Il carosello che può contenere fino a 10 immagini, tutte obbligatoriamente delle stesse dimensioni e meno di 1080 x 1920 pixel;
  • L’insieme dei prodotti fino a 40, collegato al catalogo prodotti precedentemente configurato nella pagina Facebook;
  • Uno o più video con risoluzione minima di 720 pixel, che in totale non possono superare i due minuti per ogni canvas. Il video sarà visualizzato sempre in formato verticale per avere la stessa forma sia su tablet che su smartphone, perciò se dovessi caricarne uno in formato verticale questo verrà poi ristretto e presenterà delle barre nere ai lati.

Il vero punto di forza dei Canvas sono le foto, perché oltre alla classica modalità statica ci sono altre due opzioni di visualizzazione che ci permettono di interagire con il contenuto, ovvero:

  • Tocca per espandere, che consente di adattare l’immagine alla larghezza dello schermo e permette a chi la visualizza di ingrandirla o ridurla alle dimensioni originali semplicemente poggiando e usando le dita sullo schermo. Per ottenere questo effetto è necessario caricare immagini superiori a 1920 pixel e selezionare l’opzione di visualizzazione adatta alla larghezza;
  • Inclina per la visualizzazione panoramica, che consente di adattare subito l’immagine all’altezza dello schermo di chi la visualizza e permette di vedere le parti dell’immagine che vanno oltre la larghezza dello schermo ruotando il dispositivo verso sinistra o destra. Per ottenere questo effetto è necessario caricare immagini superiori a 1080 pixel e selezionare l’opzione di visualizzazione adatta all’altezza.

Lo strumento Canvas Builder semplifica la creazione di Canvas. Il tool è disponibile per gli inserzionisti sia su Power Editor che su tab Publishing Tools sulla Pagina.

Se vuoi aggiornamenti su “Inserzioni Facebook Canvas: l’ Adv su mobile diventa full screen”  ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER. Riceverai cosi un aggiornamento mensile con tutti i nostri post e tanti contenuti extra 😀