,

Super Mario Run sbarca su Android | Analizziamo l’app Nintendo

super mario run

Ebbene si, la versione di Super Mario Run ha visto la luce su Android con un giorno di anticipo! Infatti originariamente previsto per il 23 marzo, il gioco è arrivato sul Google Play Store il 22, insieme ad un corposo aggiornamento sulla versione iOS.

iOS infatti ha ottenuto in esclusiva l’app del simpatico idraulico italiano per tre mesi, riportando così ben 78 milioni di download secondo il report di Nintendo del Gennaio 2017.

Ricavi di Super Mario Run

Dei 78 milioni di giocatori che hanno effettuato il download, più del 5% ha acquistato il gioco, portando in cassa ben 53 milioni di dollari di entrate per il titolo. Un guadagno molto elevato, dato il prezzo di acquisto della versione completa del gioco che equivale a ben 10$.

Risultati strabilianti per la Nintendo, poiché la media di conversione di molti giochi presenti sullo store si aggira intorno al 3.7% e solitamente non superano i 2$ di costo, ma nonostante ciò, il CEO Nintendo Tatsumi Kimishima aveva auspicato un tasso di conversione superiore al 10%!

Sulla versione Android, bisogna notare che Nintendo non ha cercato di modificare il modello di ricavi del gioco proposto in precedenza: un download gratuito che richiede un acquisto in-app di $10 per sbloccare i livelli oltre il mondo 1-4.

Sarà interessante però vedere come il rilascio per Android di Super Mario Run andrà a colpire i guadagni di Nintendo – considerando soprattutto che gli utenti iOS tendono a spendere di più per giochi e acquisti in-app rispetto a quelli su Android.

Aggiornamento iOS

La versione 2.0 di Super Mario Run ha raggiunto lo store Apple in contemporanea al rilascio Android.

Sono confermate le tre modalità di gioco: Giro dei mondi, un’avventura single player fatta di 24 livelli in cui saltare e correre fra mondi diversi per salvare la Principessa Peach, Sfide Toad, una modalità multi player in cui sfidare amici da tutto il mondo, e Regno, in cui costruire un regno secondo i propri gusti ottenendo monete.

L’aggiornamento ha portato però tante novità, tra le più importanti troviamo la possibilità di utilizzare anche nuovi personaggi giocabili, come ad esempio la possibilità di utilizzare Yoshi in diversi colori e sfruttando appunto il colore di Yoshi per ottenere più Toads di quel colore specifico nelle Sfide Toad.

Conclusioni

Aspettiamo dunque che l’app del buon vecchio idraulico faccia il suo corso su Android per tirare le somme. Voi cosa ne pensate? Acquisterete la versione completa? Fatecelo sapere nei commenti

Ti potrebbero interessare: