, , ,

Twitch Desktop App | Ecco come Twitch costruisce un social network

Sulla scia del rilascio della sua “personale versione” di Twitter, chiamata Pulse, il sito di video streaming Twitch ha annunciato la sua nuova applicazione desktop, Twitch Desktop App.

In realtà si tratta di un rebranding di Curse – un’applicazione che Twitch ha acquisito circa verso la fine dello scorso anno. Gli sviluppatori di Twitch affermano che l’applicazione ora è stata “rafforzata” ed includerà tutti i servizi della community fruibili anche da normale browser.

Uno degli obiettivi più grandi di Twitch Desktop App è quello di dare ai seguaci dei vari streamer un luogo per rimanere connessi tra loro, anche quando il loro beniamino non è in linea. Un’ulteriore rappresentazione di come Twitch sia sempre in grado a sua volta di ri-immaginare lo streaming del gaming, questa volta cercando di trasformarlo in un vero e proprio luogo di condivisione sociale.

Il lancio è previsto per il 16 marzo 2017, ma questa release non è la prima che ci fa pensare ad un avvicinamento da parte di Twitch a quelli che sono i canoni di un vero social network. Infatti, il lancio di Pulse, che come detto a inizio articolo è un sistema “alla Twitter” inglobato direttamente sulla home page, consente agli utenti di condividere gli aggiornamenti, testuali o multimediali da servizi come Vimeo, YouTube, Imgur, Gfycat.

L’azienda ha inoltre implementato altre funzioni sociali, come Communities, che si occupa di concentrarsi sugli interessi condivisi dai vari giocatori oltre al campo del gaming, permettendo cosi  ai vari vloggers che ospitano le trasmissioni su Twitch di sfoggiare altre qualità non legate necessariamente al mondo dei videogiochi.

Tutti questi aggiornamenti logicamente hanno lo scopo di dare ai giocatori un motivo in più per rimanere sul sito e continuare ad intrattenersi con i contenuti presenti, anche quando non hanno dirette di gaming da seguire.

Ma torniamo ora sul rebrand di Curse: Twitch dice che manterrà le sue caratteristiche popolari, come la condivisione dello schermo, voce e video chiamata, e la creazione di server da parte della comunità, aggiungendo però il proprio set di funzionalità sulla parte superiore includendo anche quelle sociali: Amici, Whispers (chat privata) e la condivisione di attività (per vedere quando gli amici sono in streaming o che cosa stanno guardando).

La nuova Twitch Desktop App sarà disponibile a fine mese su download.twitch.tv

Ti potrebbero interessare: